Barletta 1861
Economia e società nell’età del Risorgimento

a cura di: Società Storia Patria per la Puglia

Disponibile/In stock

20.00 €

Aggiungi al carrello


Il volume ripercorre alcune tappe salienti del processo di unificazione italiana attraverso lo spaccato di una città e di un territorio del Mezzogiorno d’Italia. Il quadro che emerge è quello di una società ricca di idee e di iniziative, contraddistinta da una vivace classe imprenditoriale. Tanto induce a parlare di un periodo di “rinascita” della città di Barletta, sia da un punto di vista economico – per la situazione favorevole dell’agricoltura e per il dinamismo commerciale del porto – sia  sociale e culturale – grazie alla crescita demografica, alla scolarizzazione delle masse popolari attraverso la scuola di Stato e ad una notevole circolazione di periodici che mostrano l’intellighenzia locale impegnata in un entusiasmante dibattito sul pensiero riformatore. Una stagione di sogni di cui la crisi di fine secolo segnerà il tramonto…

La Sezione di Barletta della Società di Storia Patria per la Puglia fu istituita all’indomani della nascita della Regia Deputazione di Storia Patria per le Puglie – oggi Società di Storia Patria per la Puglia – avvenuta il 27 giugno del 1935. […] Si trattò di un alto riconoscimento alla città di Barletta da parte del Ministero dell’Educazione Nazionale, motivato dal grande impegno culturale e dall’intensa attività nel campo della storia, dell’arte e dell’archeologia svolta tra il 1923 e il 1935 dall’Associazione degli “Amici dell’Arte e della Storia Barlettana”. Grazie a quel fortunato sodalizio […], la città riuscì ad imporsi nel panorama della cultura regionale e nazionale con importanti iniziative come la valorizzazione della Pinacoteca De Nittis, la pubblicazione del Codice Diplomatico Barlettano, la riscoperta e l’acquisto della collina di Canne…


Nessun file disponibile


ISBN: 9788896906101
Pagine: 224
Anno: 2013